Giochi di carte | Tipologie di mazzi | Origini del gioco
Guida ai giochi online
Giochi: Tradizionali - Bestia

Bestia

La Bestia è un gioco molto diffuso in tutta la penisola italiana e le sue regole hanno piccole differenze tra le varie regioni.


MAZZI: 1 mazzo di 40 carte regionali come quelle usate per la briscola.


NUMERO DEI GIOCATORI: 5, ma anche in 4.


Preparazione al Gioco

DISTRIBUZIONE DELLE CARTE
Il mazziere distribuisce 5 carte coperte ad ogni giocatore e 4 per se, dandone 1 alla volta in senso antiorario.
Ne scopre e una sul tavolo che funge da briscola ed è la carta che verrà considerata come la quinta delle sue carte.

VALORE DELLE CARTE: l'ASSO è la carta più alta e più importante, seguito dal 3, il RE, la DONNA, il FANTE e via di seguito, fino ad arrivare al DUE.

Si può giocare con le fishes (chips) e nella fase di apertura, ogni giocatore ne versa 2 sul piatto.


COME SI GIOCA
Il mazziere chiede ai giocatori, interpellando prima quello di mano, se partecipano al gioco e quante carte desiderano cambiare e dopo ciò il giocato di mano(quello alla destra del mazziere) gioca per primo e se possiede l'ASSO di briscola deve giocarlo obbligatoriamente.
Gli altri giocatori sono obbligati a giocare una carta dello stesso seme e se non hanno, allora
devono giocarte una carta di briscola. Questa operazione si chiama "taglio".
Chi fa la presa, è il primo a giocare nella presa successiva.
Terminate le carte del tallone si contano le prese e il giocatore che non ne ha fatta neanche una si dice che è andato "in bestia" ed è costretto a versare nel piatto tante chip quante ne contiene, mentre gli altri giocatori prelevano dal piatto tante chip quante sono le loro prese.
Il giocatore che non rispetta le regole del gioco, non rispondendo al seme pur avendo la carta corrispondente o non taglia potendolo fare, deve raddoppiare il piatto.
Nel caso in cui tutti i giocatori tranne uno non partecipino a una mano, si aggiudica il piatto l'unico giocatore che ha accettato di giocare.
Finita la smazzata ogni giocatore versa una chip nel piatto e il gioco ricomincia come prima.


VARIANTE: LA BESTIA COL BUCO/MONTE
Questa è una variante della tradizione romagnola.

Si gioca in 4 o più, anche se il numero dei giocatori ottimale è 6.

Il numero delle chips versate dal mazziere devono essere in numero multiplo di 3 dal momento che ogni giocatore riceve 3 carte e per ogni presa si riceverà un terzo del piatto.

Il mazziere mischia le carte, scopre la briscola sul tavolo, mettendo accanto a questa 3 carte coperte che rappresentano il "buco o monte".
A questo punto ad ogni giocatore vengono date 3 carte, 1 alla volta.
I giocatori possono passare (cioè: lasciano la mano) o bussare (partecipano alla mano).

Se tutti i giocatori passano, allora il mazziere vince il piatto.
Se uno solo dei giocatori partecipa, allora si aggiudica il piatto, mentre se gli altri giocatori bussano, allora si contendono loro il piatto.
Dato che le prese sono solo 3, uno dei 4 giocatori non ne farà e quindi andrà in bestia.
Il giocatore o i giocatori che sono andati in bestia (cioè: non hanno fatto prese) devono raddoppiare o triplicare il piatto e quello che contiene verrà sommato alla nuova puntata che fa il mazziere.
Ogni giocatore può "andare al buco/monte", e quindi prendere le 3 carte coperte e giocare con quelle come se avesse bussato.
Solo un giocatore, in una smazzata, può andare al buco.
Se nessun'alrto bussa, vince l'intero ammontare del piatto.



Invia suggerimenti, commenti : clicca qui
Segnala questo gioco ad un amico
: clicca qui

---

Consigli e segnalazioni di giochi :
Ricordiamo che per la pubblicità, le segnalazioni ed invio di giochi è possibile scrivere a info@giochidicarte.org.

"Giochi di carte" è il sito per giocare in compagnia, ricordatevi che il gioco è bello se praticato con moderazione!

Giochi di carte - logo